Redhairontheroad

Lifestyle Blog
Beauty DIY - Do It Yourself

Riutilizzare la posa di caffè

Buongiorno a tutti passata bene la settimana?

Questa mattina avete bevuto un buon caffè? Spero che dopo non abbiate gettato nell’umido la posa del caffè, perché è una miniera di antiossidanti, non tutti sanno che con quello che resta nell’imbuto della caffettiera possiamo creare tanti prodotti per la cura della bellezza, della casa e del giardino.

Bellezza e cura del corpo

Immagine_6_9

ANTICELLULITE, ci avete mai fatto caso che la gran parte delle creme che esistono sul mercato per combattere la cellulite sono a base di caffeina? Basta unire i fondi di caffè all’olio di mandorle, o allo zucchero di canna e a qualche goccia di olio di cocco e cospargere le zone interessate massaggiando con un movimento circolare.

-SCRUB PER IL CORPO  non c’è bisogno di andare ad acquistare nulla di costoso possiamo creare tutto a casa, basta unire alla posa del caffe l’olio di oliva fino ad ottenere un composto che sia facilmente massaggiabile.

-RIFLESSANTE PER I CAPELLI questo rimedio è particolarmente indicato per chi ha i capelli scuri e dovrà essere effettuato non con la posa di caffè ma con il caffè liquido freddo molto diluito che vi è rimasto nella caffettiera, ovviamente nella giusta quantità a seconda della lunghezza dei capelli; prima dell’ultimo risciacquo massaggiate sui capelli questo composto per ravvivare i vostri riflessi, una piccola quantità di fondi di caffè può essere anche aggiunta durante la preparazione dell’henné in modo da ottenere riflessi naturalmente scuri sui propri capelli.

-MASCHERA PER IL VISO  adatta per ammorbidire e profumare la pelle. Vi basterà mescolare 2 cucchiai di posa di caffè, 2 cucchiai di cacao in polvere, 2 cucchiai di latte o di yogurt, 1 cucchiaio di miele o di malto. La maschera può essere applicata sulla pelle umida massaggiando, bisogna lasciarla agire per 15-20 minuti prima di risciacquare.

-PEDILUVIO unendo all’acqua tiepida del caffè avanzato possiamo ottenere un composto energizzante e perfetto per tenere a bada i cattivi odori. Con la posa del caffè invece possiamo massaggiare le zone ruvide dei piedi per ammorbidirle.

-RIMUOVERE I CATTIVI ODORI DALLE MANI cucinando possono rimanere degli odori persistenti sulle mani per eliminarli basterà strofinarsi le mani con la posa del caffè e poi risciacquare con acqua tiepida.

Cose di casa

w179215567-PULIZIA DELLA CASA se in casa ci sono delle zone dove nonostante lo sforzo lo sporco si ostina a rimanere unite il fondo del caffè ad un poco di sapone liquido aiutatevi con una spugnetta e vedrete che vi verrà più semplice mandar via lo sporco ostinato

-DEODORANTE PER AUTO conservate e lasciate asciugare i fondi del caffè per creare un deodorante per auto in grado si assorbire i cattivi odori, vi servirà anche una retina per confetti ed un nastro per chiudere il tutto e dare una forma a simpatica, in alternativa potrete anche usare la punta di un vecchio paio di collant.

-ELIMINARE I CATTIVI ODORI DAL FRIGO  i fondi di caffè asciutti ed il caffè, anche solubile, in polvere sono un deodorante naturale per il frigorifero. Basterà riempire una ciotolina o un barattolo con il caffè e lasciarla agirà in frigorifero per qualche giornolo stesso metodo può essere utilizzato per una scarpiera o per lo scantinato

-RESTAURO DEI MOBILI se in casa avete dei mobili in legno scuro con con qualche graffio potrete ritoccarli con del caffè molto concentrato o cospargendoli con la posa del caffè mescolata con acqua tiepida fino ad ottenere una pasta cremosa.

-PER LUCIDARE PENTOLE E BICCHIERI, dopo il normale lavaggio strofinare le stoviglie con il tuffo del caffè per togliere la patina di minerale, evitate di fare questo passaggio con i piatti perché rischiereste di colorarli nei punti dove ci sono dei graffi

-PULIZIA DEL CAMINETTO, chi ne possiede uno sa benissimo quanto possa essere difficile pulirlo perché tutta la cenere si sparge ovunque ma se prima di inziare la pulizia gettate i fondi del caffè pulirlo, che sia con lo scopa o con l’aspirapolvere, sarà molto più semplice.

-ALLONTANARE LE FORMICHE nelle zone colpite basterà spargere la posa del caffè, e se volete anche qualche chicco, è un rimedio naturale e soprattutto non pericoloso quando in casa ci sono bambini e altri animali.

-ELIMINARE I CATTIVI ODORI DAGLI SCARICHI, a volte capita che dagli scarichi di cucina e bagno risalgano dei cattivi odori, basterà allora diluire con acqua i fondi del caffè e versare all’interno del tubo così da tenere a bada questo spiacevole problema.

-PER COLORARE I TESSUTI la posa del caffè è ideale per conferire un effetto invecchiato sui tessuti, se si aggiunge dell’acqua fredda si ottiene un color caramello ottimo per i lavori di decoupage RICORDATE al termine di asciugare sempre con phon, spazzolare via la polvere e fissare con stiratura a secco

Giardinaggio

fondi-caffe -CONCIMARE i fondi di caffè sono ricchi di nutrienti come calcio, azoto, potassio, magnesio e altri minerali e quindi ottimi per la concimazione delle piante che amano i terreni acidi, con l’aggiunta della posa del caffè il terreno raggiungerà l’acidità necessaria ed i fiori potranno trarre da esso maggior nutrimento.

Curiosità: il coreano Jeon Hwan Ju ha inventato una stampante eco sostenibile “RITI coffee printer” che non usa inchiostro ma fondi di caffè.

Questi sono alcuni dei tantissimi metodi per riutilizzare la posa del caffè, fatemi sapere se ne avete utilizzato qualcuno e qual è stato il risultato, aspetto i vostri commenti alla prossima ^_^

4 Comment

  1. articolo molto interessante!!:) non sapevo che il caffè potesse essere utilizzato per così tante cose , grazie per le dritte! 😉 cmq ho letto che sei in parte siciliana , anche io, sono di ct 😉

Rispondi a streliziaspace Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *